Il sistema qualità

La Politica della Qualità
Il Sistema Qualità è uno “strumento“ atto a qualificare all’esterno l’immagine della Fondazione e a migliorare il livello delle attività, adattando ed ottimizzando il processo aziendale nell’ottica della soddisfazione dell’Ospite.

 

Per Sistema Qualità si intende l’insieme di “organizzazione, procedure, processi e risorse necessarie ad attuare la gestione della Qualità”.

 

Nell’ambito dei sistemi socio-sanitari la soddisfazione dell’utenza è una delle dimensioni che contraddistinguono un servizio di Qualità. Non basta, tuttavia, garantire la soddisfazione per quegli utenti che beneficiano del servizio, ma occorre anche che tutti coloro che partecipano alla realizzazione del progetto siano soddisfatti del contesto nel quale operano; è pure necessario che il territorio nel quale la struttura è attiva la percepisca come utile ed efficiente. Questa responsabilità, tipica dei sistemi socio-sanitari, di garantire risposte soddisfacenti a tutti, impone di includere nelle definizioni di Qualità il principio di efficienza e della presenza dell’offerta sul territorio di riferimento.

 

L'ottenimento della Certificazione di Qualità, secondo le norme ISO 9001, permette alla struttura certificata di rendere verificabile il proprio operato secondo regole condivise.

Alla fine del 2001 la Fondazione ha avviato un progetto per la Certificazione del proprio Sistema di Gestione della Qualità secondo le norme UNI EN ISO 9001:2000, certificazione ottenuta nel marzo 2003, successivamente allargata all’Hospice nel marzo 2006 e a febbraio 2009 alla Comunità Psichiatrica Riabilitativa “La Casa di Ananìa”, con adeguamento alla nuova norma 9001:2008 per tutta la struttura. Nel febbraio 2011 la certificazione è stata estesa al Servizio di Assistenza Domiciliare e a marzo del 2014 al Centro Medico Castellini.
A marzo 2016 la Fondazione sì è adeguata alla nuova norma 9001:2015 per tutta la struttura.